News ed eventi


CERTIFICHIAMO LE AZIENDE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

inserito il 18 settembre 2015

Per quanto riguarda il mondo dell’agroalimentare, la Diesse Group fornisce dei servizi qualitativamente di alto livello e rispetta sempre le tempistiche imposte per elargire questi standard. Tra i servizi dedicati all’agro alimentare troviamo:

  • GLOBALGAP;
  • BRC e IFS;
  • Rintracicabilità del prodotto e certificazione dello stesso;

GLOBALGAP

Un intervento mirato all’adempimento documentato dei requisiti di uno Standard Internazionale riconosciuto, che vuole ad assicurare i consumatori sui metodi di produzione agricola degli alimenti riducendo al minimo gli impatti delle attività agricole dannose per l’ambiente.

  • Analisi del contesto agricolo di riferimento e verifica dell’esistenza dei prerequisiti della sicurezza integrata per l’intero processo di produzione (dalla messa a dimora della pianta fino al prodotto finito) o dal momento in cui l’animale entra nel processo di produzione fino al prodotto finito non lavorato;
  • Offerta rivolta a singola azienda o ad un gruppo di produttori che gestisca un sito di manipolazione di uno o più prodotti;
  • Realizzazione del Sistema Qualità GLOBALGAP;
  • Realizzazione delle procedure per la corretta gestione dello Standard; Verifica della completezza delle check-list specifiche richieste dalla GLOBALGAP e degli adempimenti di tutti i Punti di Controllo e dei e Criteri di Adempimento (PCCA) per singola azienda agricola e magazzino di manipolazione e trasformazione;
Documenti forniti al cliente:
  • Istruzioni operative;
  • Modulistica;
  • Cartellonistica;
E anche…
  • Formazione per la gestione ed il mantenimento del sistema in campo;
  • Assistenza periodica annuale per il mantenimento dello Standard;
  • Assistenza in itinere per le variazioni annuali sulla lista dei produttori che entrano a far parte del gruppo nella cosiddetta “Opzione 2”;
  • Assistenza a supporto delle “verifiche non annunciate” alle aziende agricole che l’Ente di Certificazione svolge a campione sul gruppo di produttori;
  • Mantenimento dei quaderni di campagna;
 

BRC e IFS

BRC

Un intervento mirato all’adempimento documentato dei requisiti di uno Standard Internazionale riconosciuto che è stato progettato dai più importanti nomi della Grande Distribuzione inglese per verificare le metodiche di lavorazione ed i criteri igienici dei propri fornitori a fronte di principi comuni.

IFS

È anche questo intervento mirato all’adempimento documentato dei requisiti di uno Standard Internazionale riconosciuto e progettato anch’esso per verificare le metodiche di lavorazione ed i criteri igienici dei propri fornitori a fronte di principi comuni.

  • Analisi del contesto del contesto lavorativo di riferimento (magazzini e centri di manipolazione del prodotto e verifica dell’esistenza dei prerequisiti della sicurezza integrata per l’intero processo di produzione);
  • Realizzazione del Sistema Qualità;
  • Realizzazione delle procedure per la corretta gestione degli Standard;
  • Verifica della completezza delle check-list specifiche richieste dagli Standard;
  • Adattamento (o nuova implementazione) del Sistema HACCP aziendale alle esigenze dei requisiti degli Standard;
Documenti forniti al cliente:
  • Istruzioni operative;
  • Modulistica;
  • Cartellonistica;
E anche…
  • Formazione per la gestione ed il mantenimento del sistema all’interno dell’ambiente lavorativo;
  • Assistenza in itinere e preparazione degli Audit;
  • Consulenza per l’ottimizzazione e la gestione delle condizioni lavorative in termini di igiene e sicurezza alimentare;
 

RINTRACCIABILITÀ

Un intervento mirato all’implementazione di un Sistema di Gestionale Ambientale conforme alla norma UNI EN ISO 22005:2008. Utile per valorizzare particolari caratteristiche di prodotto (la sua origine), per rispondere alle richieste esplicite del consumatore, per facilitare eventuali ritiri o richiami dal mercato, per adempiere ad eventuali obblighi imposti dal mercato e per aumentare il rendimento la produttività e i guadagni dell’organizzazione.

  • Operare un’accurata analisi delle attività e del sistema produttivo aziendale;
  • Realizzazione del Sistema di Gestione per la Rintracciabilità del prodotto;
  • Attività di formazione in materia di tracciabilità e rintracciabilità del prodotto;
  • Attività di audit interni del Sistema di Rintracciabilità;
Documenti forniti al cliente:
  • Manuale del Sistema per la Rintracciabilità di filiera;
  • Procedure;
  • Istruzioni operative;
  • Modulistica;
E anche…
  • Mantenimento annuo del Sistema di Rintracciabilità;
  • Assistenza in termini di formazione;
  • Implementazione di software gestionali in termini di rintracciabilità;
 

CERTIFICAZIONE HALAL

La certificazione Halal aiuta il consumatore islamico a scegliere i prodotti che osservino le proprie leggi religiose in particolar mondo per il cibo. Applicabile ai più svariati settori, food, cosmesi, tessile e persino la finanza, la sua adozione è generalmente un presupposto necessario per esportare prodotti verso paesi islamici.

  • Trae vantaggio da una crescita mondiale dei consumi Halal di circa il 10% annuo;
  • Amplia il ventaglio dei propri clienti;
  • Garantisce le aspettative del consumatore finale;
  • Aumento delle esportazioni verso quei paesi di fede islamica dove la certificazione Halal è un requisito doganale imprescindibile.
Documenti forniti al cliente:
  • Manuale;
  • Procedure;
  • Istruzioni operative;
  • Modulistica;
E anche…
  • Formazione per la gestione ed il mantenimento del sistema in campo;
  • Assistenza periodica annuale per il mantenimento dello standard;
  • Formazione del personale;
 

CERTIFICAZIONE DI PRODOTTO

Un intervento mirato all’implementazione di un Sistema per la identificazione delle caratteristiche peculiari di produzione di un prodotto alimentare. Tale Sistema garantisce che le tecniche di produzione/lavorazione/trasformazione, siano consoni e fedeli al sistema produttivo in linea con i riferimenti cogenti di legge.

  • Operare un’accurata analisi delle attività e del sistema produttivo aziendale;
  • Implementazione del disciplinare di produzione del prodotto;
  • Modulistica per il monitoraggio del mantenimento del sistema;
  • E anche…
    • Formazione del personale;
    • Monitoraggio annuo per la verifica del mantenimento del Sistema e delle caratteristiche tecniche e organolettiche del prodotto in accordo con i requisiti del disciplinare;


29/05/2018 :::

23/05/2018 :::

20/03/2018 :::

12/01/2018 :::

06/11/2017 :::

02/11/2015 :::