News ed eventi


Diesse Group insieme a Fondazione Milillo e Gesap in "Sicurezza Mediterraneo"

inserito il 24 settembre 2015

La Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo, riconosciuta “ Ente di interesse” dalla Regione Siciliana ed iscritta nel Registro delle persone giuridiche private”, a seguito delle attività che le hanno permesso di raggiungere traguardi di elevato livello, anche per il restante 2015 sarà impegnata con il programma “Turismo e Strade della Legalità” interessando il mondo imprenditoriale, sociale, universitario/scolastico in un  insieme di cadenzati progetti, incontri, convegni e manifestazioni, che prevedono selezionate collaborazioni con il Governo nazionale, Enti, Istituzioni ed  Amministrazioni.

Una formula itinerante ed innovativa che ha permesso di ottenere patrocini, partecipazioni e riconoscimenti e che mira a fare conoscere anche impegni imprenditoriali indirizzati al benessere sociale e allo sviluppo economico e aziendale.  

 Nel seguire gli scopi e le finalità statutarie tese peraltro alla formazione delle nuove generazioni, sempre più convinti che la lotta all’illegalità  non può e non deve basarsi solo sulla repressione, gli organi operativi della Fondazione continueranno, dunque, a proporre e promuovere  Cultura, Legalità, Sviluppo, Turismo, Impresa e Ambiente.

“Denunciare la forte influenza sull’economia imposta dal sistema criminale;   Ricordare che Legalità  è crescita economica e che in un periodo di crisi come questa che stiamo vivendo, la riaffermazione della Cultura e dei Valori è premessa indiscutibile ed indispensabile per  rimodulare e dettare nuove ipotesi e nuove strategie imprenditoriali;  Affiancare l’operato dello Stato con Sigle e Protocolli di intesa per rendere ancora più impermeabili le aziende e le imprese agli interessi delinquenziali.”

Queste le basi con cui sono stati affrontati e si affronteranno le varie problematiche anche per  risvegliare l’attenzione sulla persistenza e sulla pericolosità delle mafie, istituendo “Osservatori” tesi ad assicurare trasparenza, sicurezza e maggiore tutela all’operato sociale ed al mondo imprenditoriale ed economico.

Concetti di lotta all’illegalità e di proposte costruttive che permetteranno di presentare a Palermo, nei giorni 25 e 26 settembre p.v. il prossimo Convegno “SICUREZZA MEDITERRANEO”, come da Programma di massima già definito ed articolato in allegato, con a seguire la Sesta Edizione del “PREMIO LEGALITA’” e il Primo “MEETING SECURITY, AMBIENTE e LAVORO ”.

 Una Manifestazione di tutto rilievo, culturale e sociale, ben dettagliata, suddivisa in due Sezioni, che vuole essere propositiva e che permetterà di evidenziare l’operato di GES.A.P. S.p.A., della Presidenza, teso al Rispetto della Legalità e alla consequenziale promozione di un turismo in continuo sviluppo, selezionato e qualificato per la Città di Palermo e la Sicilia tutta.

E sarà in questa singolare e particolare occasione che in ricordo del 11 Settembre saranno presenti personalità di altissimo rilievo  come

 -       Joseph BRUNO, ex Commissioner Office of Emergency Management di New York, ora Vice Presidente of Emergency Management in RedLand Strategies e Leader of the Big Cities Emergency Management;

-       Michael A.L. BALBONI, President di RedLand Strategies, già Senatore dello Stato di New York e Deputy Secretary of Public Safety;

massime Autorità internazionali del Mondo Security, che hanno vissuto e gestito il dopo attentato alle Torri Gemelle, appositamente invitate per dare a questo mese di settembre un alto senso di Memoria in un Mediterraneo oggi sempre più bisognoso di Sicurezza e di Pace.

 Al termine del Convegno seguirà la Sesta Edizione del “PREMIO LEGALITA’” , ispirato ed indirizzato a coloro che con le loro azioni, il loro lavoro e le loro espressioni di alto spessore sociale ed imprenditoriale, hanno contribuito a tutelare ed anche a promuovere il senso e la Cultura della Legalità.

A cura della Fondazione anche laRassegna Fotografica “Luci dal Buio. Mafia e Antimafia, immagini per un inventario”, ultimamente esposta anche a NEW YORK presso l’Istituto di Cultura Italiana, in brevi cenni visibile via internet, divenuta itinerante grazie al grande interesse suscitato dagli scatti suggestivi e significativi che si pongono in visione e che sono ulteriormente raccolti ed illustrati in un copioso catalogo presentato da autorevoli autorità e personalità.

 


29/05/2018 :::

23/05/2018 :::

20/03/2018 :::

12/01/2018 :::

06/11/2017 :::

02/11/2015 :::